Aquarius. Nencini, toccava a Conte vigilare sulle convenzioni e non lo ha fatto. Studente sarebbe stato buttato fuori

“Toccherebbe al presidente del consiglio dei ministri vigilare sul rispetto delle convenzioni internazionali da parte del Paese che è stato chiamato a governare. Conte non lo ha fatto. Si è piegato al diktat di Salvini contravvenendo ad accordi internazionali e allo spirito costituzionale”. Lo ha detto Riccardo Nencini, segretario del Psi. “Proprio lui che da anni insegna ai ragazzi la forza del diritto.  Se uno, uno solo dei suoi studenti avesse maneggiato il diritto con la sua stessa discrezionalità, sarebbe stato buttato fuori dalla seduta d’esame”- ha concluso.

I commenti sono chiusi