Gkn. Nencini, lesa dignità lavoratori, governo segnali aziende che si comportano in modo scorretto

“La Gkn di Campi Bisenzio ha annunciato l’apertura della procedura di licenziamento collettivo per tutti i suoi 422 dipendenti. Lo ha fatto via Pec e mentre nessuno era in fabbrica, senza alcun rispetto per i diritti e la dignità di centinaia di lavoratori e famiglie che resteranno senza occupazione. Un comportamento vergognoso”. Così in una nota il presidente della commissione istruzione e cultura del Senato, Riccardo Nencini, che ha aggiunto: “chiedo al governo di prendere immediatamente in mano la questione e se non ritenga  segnalare agli investitori quelle aziende e quei fondi di investimento che si comportano in una maniera eticamente scorretta”

Ti potrebbero interessare

Maraio: Caruso sindaco di Cosenza è orgoglio socialista “L’elezione a Sindaco del socialista Franz Caruso,

Leggi tutto »