SPD. Nencini, il socialismo europeo è in crisi, serve un congresso straordinario del PSE

"Dietro la sconfitta della Spd, dietro la crisi del socialismo europeo - la Grecia, la Francia, la Spagna, domani l'Inghilterra - si stagliano due ragioni: la sinistra viene percepita lontana sia dalla capacità di proteggere i cittadini che di governare la globalizzazione in modo equo. Lo ripetiamo da tempo. Urge un congresso straordinario del PSE, una Bad Godesberg europea se non vogliamo che la storia svolti da un parte e tutti noi dall'altra. Per questo il 18 giugno presentiamo agli italiani le nostre proposte su migranti e sicurezza. Per questo la revisione di 'Meriti e bisogni'". Così Riccardo Nencini, segretario del Psi, commentando la sconfitta della SPD nella Renania Settentrionale-Vestfalia, un land tradizionalmente governato dai socialdemocratici.

I commenti sono chiusi