Morto Pittella, Pisani: era un uomo delle istituzioni. Condoglianze a Marcello e all’amico Gianni

“Con Domenico Pittella se ne va un uomo delle istituzioni, un medico generoso, una tra le personalità più rilevanti della nostra Regione e  della scena politica nazionale”. Così Maria Cristina Pisani, portavoce del Psi, ricorda Domenico Pittella, ex Senatore del Psi, morto stamane a 86 anni nella sua casa di Lauria (Potenza).  Pisani  aggiunge: “Sempre disponibile e attento, è stato anche per la nostra città di Lauria un punto di riferimento importante. Una persona perbene. Un galantuomo, a cui mi lega  il ricordo di una grande e sincera amicizia con mio nonno e con persone a me care. Voglio dedicare un pensiero di sincera vicinanza alla famiglia per questa dolorosa perdita, a nome mio e di tutto il Psi, partito con cui Mimì ha condiviso gran parte del suo impegno politico”- ha aggiunto la portavoce del Psi. “Alla moglie, ai figli di cui era punto di riferimento, a  Marcello - ha aggiunto Pisani riferendosi al presidente della Regione Basilicata -  e all’amico Gianni” - ha proseguito Pisani citando l’ex capogruppo S&D al Parlamento europeo, ora Senatore, che lo lega alla Portavoce del Psi da una storica amicizia di famiglia. “Un abbraccio anche ai nipoti Domenico e Ludovica”-ha concluso.

I commenti sono chiusi