DL PENSIONI. Nencini, presentati emendamenti Psi. Aiutare chi resta indietro

“Tre emendamenti socialisti sul decreto pensioni: abbassare a 60 anni l'età pensionistica per almeno una persona del nucleo familiare ove sia presente un disabile grave (anzianità contributiva minima di 30 anni). Spesso, dopo o senza di loro, il futuro è più triste. Va consentito che stiano il più a lungo possibile accanto ai loro figli. Aiutare chi resta indietro. Sempre”. Così  in una nota il segretario del Psi, Riccardo Nencini. 

I commenti sono chiusi