Montegrotto Terme: 9-10-11 Novembre seminario di formazione politica organizzato da FEPS.

I socialisti padovani ospiteranno a Montegrotto Terme il seminario di formazione politica organizzato dalla FEPS (Foundation for European Progressive Studies) dal titolo “Gli enti locali europei nel tessuto istituzionale”. Il seminario, che si inscrive tra le attività della Scuola di democrazia europea “Luciano Cafagna” gestita da Associazione Socialismo e Mondoperaio, si terrà presso la sala IAT in viale Stazione 60, a Montegrotto Terme da venerdì 9 a domenica 11 novembre.

"Tre giorni che avranno come ospiti accademici, tecnici e giornalisti ma anche politici e amministratori locali della sinistra riformista (come Andrea Follini, Graziano Azzalin, Emilio Del Bono, Lia Quartapelle, Claudio Martelli) i quali, assieme a una platea formata da giovani socialisti del centro-nord, discuteranno del profilo delle amministrazioni locali al giorno d’oggi e di come la cornice europea entro la quale esse sono inscritte possa esaltarne al massimo le potenzialità" afferma Andrea Frizzera della Federazione Giovani Socialisti di Padova.

Continua il segretario provinciale del PSI padovano, l'avvocato Michele Grinzato: "Di fronte all’attuale orizzonte politico, nazionale ed internazionale, si palesa con sempre maggior forza la necessità di una adeguata formazione finalizzata al consapevole ed efficace esercizio degli incarichi pubblici. I socialisti proseguono in questo solco, che il pensiero riformista ha tracciato con forza, nella convinzione che le approfondite competenze nell’utilizzo degli strumenti tecnici, normativi, ed istituzionali rappresentino il braccio attraverso cui esprimere l’azione disegnata dalla mente politica".

"E' per me un grande onore poter ospitare a Montegrotto Terme questo importante appuntamento di formazione politica che si rivolge in particolar modo ad una platea di giovani socialisti del centro nord" conclude il Sindaco di Montegrotto Terme Riccardo Mortandello, iscritto al PSI e componente del Consiglio Nazionale.

Ecco il programma ⬇️⬇️⬇️

I commenti sono chiusi