AEROPORTI: NENCINI E TOCCAFONDI, SI’ A NUOVA PISTA E’ UNA VITTORIA DELLA FIRENZE DEL FUTURO


"Sconfitti i grillini della decrescita infelice e i sovranisti in salsa cascinese. E' una giornata che segna un punto di svolta, un traguardo che ci eravamo prefissati da tempo e che finalmente oggi vede la luce. Con il sì all'ampliamento della nuova pista dell'aeroporto di Peretola da parte della Conferenza dei Servizi anche l'ultimo tassello di questo quasi interminabile puzzle è stato messo al suo posto". Così il senatore Riccardo Nencini, già vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, e il deputato Gabriele Toccafondi commentano l'approvazione da parte della Conferenza dei Servizi del Masterplan dell'aeroporto di Firenze. "E' una gran bella notizia per Firenze, per tutti i fiorentini e per la Toscana intera perché questo via libera apre le porte a un futuro di crescita, investimenti e occupazione - aggiungono i due parlamentari - Il potenziamento di Peretola porterà ad un aumento di almeno 2 milioni di passeggeri. Ogni milione di passeggeri vale 1000 nuovi occupati e almeno 700 milioni di euro di indotto". Per Nencini e Toccafondi, l'approvazione di oggi dell'ampliamento dell'aeroporto fiorentino, è "anche la risposta più costruttiva a chi sogna una decrescita infelice, ovviamente col conto fatto pagare a imprese e famiglie, e a chi pensa che si possa governare Firenze e la Toscana con i vecchi campanilismi magari riverniciati a nuovo da una spruzzata di sovranismo in salsa cascinese. Ora bisogna vigilare perché i 150 milioni stanziati dal governo Renzi non vengano tagliati".

I commenti sono chiusi