Terremoto. Nencini, ricordare vittime colmando ritardi. Piano contro abusivismo e certificato fabbricato

"A un anno dalla terribile tragedia che ha colpito il centro Italia. Ricordare le vittime rimboccandosi le maniche e colmando i ritardi. Poi un piano contro l'abusivismo e obbligo, a partire dagli edifici pubblici e dalle nuove abitazioni, del certificato di fabbricato". È quanto ha dichiarato il vice ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Riccardo Nencini, a un anno dal terremoto che ha interessato il centro Italia il 24 agosto scorso.

I commenti sono chiusi