Tav. Nencini, tra M5S e Lega moneta di scambio voto Diciotti/blocco TAV a danno dell’Italia

“Il vero contratto di governo Salvini-Di Maio è stato siglato nelle ore in cui la piattaforma Rousseau salvava il leader della Lega. Prima del voto Di Maio dichiarava che tutto il governo era responsabile della scelta di bloccare i migranti sulla Diciotti in modo da favorire un esito favorevole nella votazione dei grillini: non salvate solo Salvini ma anche il vostro leader era il messaggio”. Così il segretario del Psi, Riccardo Nencini, che prosegue: “oggi sappiamo, ma era del tutto evidente, che la posizione di Conte, di Di Maio e di Toninelli è stata archiviata. Ieri la moneta di scambio: bloccare la Tav Torino/Lione. Una sincronia perfetta tutta a danno dell'Italia”- ha concluso.

I commenti sono chiusi