Consip. Nencini, qual è il rapporto tra alcune procure e stampa? si tratta di violazione d’ufficio

"Qui non si tratta di essere amici o avversari di Matteo Renzi. Qui c'è una sola interpretazione possibile: le intercettazioni pubblicate sono tutte a favore dell'ex Capo del Governo. Ne sono felice ma non gioisco proprio perché la conversazione riguarda un padre e un figlio. C'è invece da domandarsi quale sia il rapporto tra alcune procure e la stampa. Una palese violazione d'ufficio, l'ennesima, di questo si tratta.". E' quanto ha affermato il segrertario del Psi Riccardo Nencini sul caso Consip.

I commenti sono chiusi