Bollette pazze: Pastorelli (Psi), legge atto dovuto a famiglie

“La pdl a tutela dei consumatori rappresenta un atto dovuto nei confronti delle migliaia di famiglie che in questi anni hanno dovuto far fronte al fenomeno delle bollette pazze. In questi anni tale prassi è diventata una vera e propria emergenza cui era necessario far fronte con un intervento legislativo concreto e ben strutturato”. Lo afferma Oreste Pastorelli, deputato del Psi, nel corso delle dichiarazioni di voto sulla proposta di legge che prevede norme in materia di fatturazione a conguaglio per l’erogazione di energia elettrica, gas e servizi idrici. “Non solo le singole famiglie – prosegue – ma anche le piccole e medie imprese potranno godere dei benefici derivanti da questo provvedimento, basti solo pensare a quante PMI si sono trovate in difficoltà a causa di conguagli eccessivi, in molti casi erogati in spregio al Codice del Consumo. Da evidenziare, dunque, come il via libera a questa legge possa davvero rappresentare una tappa importante nel percorso della tutela del consumatore già intrapreso da questo Parlamento ad inizio legislatura

I commenti sono chiusi