• Brexit. Nencini scrive ai leader socialisti europei. Convocare i vertici del Pse o verremo spazzati via

     

     

    "L'Europa è appesa a un filo. Può precipitare in una lenta agonia oppure, se troviamo il coraggio dei pionieri, affrontare una condizione drammatica con soluzioni decisive. Non basta pretendere l'immediata fuoriuscita dell'Inghilterra dall'Unione. Urge una proposta di pari forza - uguale e contraria - all'impatto provocato dall'esito referendario su mercati e istituzioni. Adesso!". É quanto si legge in una lettera che il Segretario del PSI, Riccardo Nencini, ha scritto a tutti i leader del PSE, tra cui Francois Hollande(PSF), Sigmar Gabriel (SPD), Sergei Stanishev (PSE),  Jeremy Corbyn (Labour), Pedro Sánchez (PSOE). "L'Europa è stata innanzitutto patria di culture e di valori, una fucina di futuro - ha proseguito Nencini nella lettera - il baluardo postbellico verso dittature di segno opposto. L'abbiamo ridotta a un tavolato di norme, di regolamenti, tuttalpiù a centro decisionale per questioni finanziarie. Troppo poco di fronte a cambiamenti epocali. Troppo poco di fronte alla globalizzazione. Troppo poco, insomma, di fronte all'inizio di una storia nuova, un secondo tempo sorto dal superamento di Yalta e dall'ingresso nello scenario internazionale di agguerriti protagonisti. Troppo poco, infine, di fronte a un'emergenza socioeconomica che da anni miete vittime nel mercato del lavoro.

    Non possiamo recedere dalle nostre responsabilità"- ha ammonito.  "Combattere rigurgiti nazionalisti guardando a una cornice federale; abbassare la soglia del rigore per rilanciare investimenti e occupazione e offrire così una risposta al vento populista che spazza i confini dell'Unione; rileggere il Trattato di Dublino, dotarsi di un ministro europeo per le finanze, rivedere le parti più obsolete del Trattato di Maastricht, mettere le briglie a un capitalismo finanziario che guarda con sospetto alle politiche sociali. Più Europa ma una diversa Europa, non il ripiegamento nella nostalgia, nell'isolamento. Verremmo spazzati via. Aveva proprio ragione Thomas Mann: solo l'Europa può salvarci dai nostri egoismi.

    Torno a chiedere a ciascuno di voi, nel nome di una storia comune, la convocazione dei vertici del Partito del Socialismo Europeo perché si discuta e si scelga una strada condivisa"- ha ribadito Nencini."Si chiamino a raccolta le energie più giovani, gli intellettuali che intendono sporcarsi le mani, l'intera società di mezzo. Prima che altri referendum, già minacciati in Francia, in Italia, in Olanda e altrove, ci trovino impreparati e incerti. Prima che sia troppo tardi. Citare Spinelli e Adenauer senza seguirne le tracce sarebbe soltanto colpevole"  

     

     

     

     
    .

  • Istanbul. Locatelli: Colpita tutta l’Europa

    “Dopo Parigi e Bruxelles, oggi è la volta di Istanbul, porta dell’Europa, a essere sotto attacco del terrorismo, a dimostrazione che in questa folle guerra nessuno viene risparmiato”. Lo ha detto Pia Locatelli, capogruppo del Psi alla Camera, esprimendo orrore e sgomento per l’attentato all’aeroporto Ataturk

     

     

    Leggi tutto...
  • Brexit. Nencini: Reagire con più Europa. Politica estera comune e revisione dei trattati

    "Purtroppo è l'ennesima conferma: la crisi economica e la moltiplicazione delle disuguaglianze generano paura e rancore. E la tendenza a rifugiarsi nell'antipolitica, nel populismo, talvolta nella nostalgia. I giovani hanno votato per restare nell'Unione, i più anziani no. Si Londra, no la campagna. Troppi no anche dalla classe operaia. È' andata avanti l'integrazione dei mercati; al palo la questione sociale". Ha detto il segretario del PSI, Riccardo Nencini, in una intervista all'Avanti! sulla Brexit.

     

     

    Leggi tutto...
  • Brexit. Locatelli: E' necessario ripensare l’Europa

    “Non si può che esprimere delusione e preoccupazione per l’esito del voto britannico che rappresenta il momento più difficile per l’Europa del dopoguerra. Si tratta di una severa bocciatura dell’Unione europea e delle sue politiche, ma anche delle inadempienze degli Stati membri che non hanno consentito all’Europa di compiersi pienamente e di avere, quindi, gli strumenti per agire”. Lo ha detto Pia Locatelli, capogruppo del Psi e in commissione Esteri della Camera.

     

     

    Leggi tutto...
  • Rinnovabili. Pastorelli: Il decreto del Mise è un passaggio storico

    “L’investimento di 9 miliardi annunciato dal premier Renzi rappresenta un passaggio storico per l’Italia in materia di energie rinnovabili e dimostra ancora una volta la grande attenzione del Governo nei confronti dell’ambiente. Il decreto del Mise sarà una tappa essenziale nel percorso che ci condurrà ad essere il paese leader nel campo della ecosostenibilità”.

     

    Leggi tutto...
  • Adozioni. Nencini: La sentenza della Cassazione conferma che sulla stepchild bisognava avere più coraggio

    Meno male che c'è la Cassazione. Altra conferma per la bontà delle adozioni.” – ha affermato il segretario del Psi, Riccardo Nencini, commentando la sentenza della Corte di Cassazione con la quale è stata accolta la domanda di adozione di una minore proposta dalla partner e convivente della madre.

     

    Leggi tutto...
  • Sicilia. Locatelli: L'autonomia non giustifica il Medioevo

    “L’Assemblea siciliana ripari quanto fatto in Commissione affari Costituzionali e bocci in assemblea l’emendamento che abolisce la doppia preferenza di genere nelle elezioni per le amministrative”.  Lo ha detto Pia Locatelli, capogruppo Psi alla Camera e presidente onoraria dell’Internazionale socialista donne.

    Leggi tutto...

AVANTI!

Prev Next

TTIP. Il PSE di Taranto organizza incont…

29-06-2016

Il coordinamento provinciale di Taranto degli Attivisti del Partito Socialista Europeo, in un periodo di profonda riflessione sul futuro dell’Unione Europea, organizza un momento di approfondimento su uno dei temi...

Leggi tutto

Università: Pastorelli, più investimenti…

29-06-2016

Università: Pastorelli (Psi), più investimenti unica via per rilancio occupazione Roma, 29 giugno 2016 – “Tra tagli ai fondi statali, soglie per accedere alle borse di studio che si alzano di...

Leggi tutto

Brexit. I leader Ue lasciano Cameron fuo…

29-06-2016

La partita europea è ormai persa per il Regno Unito, ma l’Inghilterra continua a voler giocare e a tentare tutto il possibile prima che venga invocato l’articolo 50 del trattato...

Leggi tutto

Brexit. Osborne annuncia: “Il Paese sar…

29-06-2016

  Il tweet di Osborne Fa freddo nonostante sia luglio in Gran Bretagna, un freddo metaforico, quello del risveglio dalla propaganda dopo il voto sull’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. È lo...

Leggi tutto

Inps. Arriva la 14esima. In scadenza la …

29-06-2016

Inps 14ESIMA 2016 IN PAGAMENTO A LUGLIO Anche quest’anno, dal 1° luglio, sarà corrisposto dall’Inps, dall’ex Inpdap e dall’ex Enpals, la cosiddetta quattordicesima ovvero quella somma aggiuntiva annuale che la legge 127/2007...

Leggi tutto

Dieta vegana, a 3 anni finisce in osped…

29-06-2016

Una bimba di neppure tre anni figlia di genitori vegani è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova sotto peso e con scarsa reattività. Dopo essere stata per...

Leggi tutto

Brexit. Emergenza o alibi per interventi…

29-06-2016

George Soros Il risultato del referendum sulla Brexit avrà certamente un effetto profondo sull’economia britannica, sull’Unione europea e sul suo processo di integrazione. Chi ci ha letto in passato sa che noi...

Leggi tutto

Interventi salva banche, Nein di Merkel …

29-06-2016

Proprio nel giorno in cui la Camera approva il decreto Banche con gli indennizzi ai risparmiatori, da Berlino arriva un no secco – “Non possiamo cambiare regole ogni due anni”...

Leggi tutto

Un vento caldo di nome Dominika Cibulkov…

29-06-2016

Dominika Cibulkova  (Gareth Fuller/PA via AP) Protagonista assoluta del torneo Wta di Eastbourne, oltre al vento (che ha sostituito la pioggia), la tennista Dominika Cibulkova. Conquista il suo primo titolo sull’erba...

Leggi tutto

Anche a Wimbledon la sfida Italia-Spagna

29-06-2016

Camila Giorgi (Photo by Ian Walton/Getty Images) Nonostante la pioggia non si sia fatta attendere, l’edizione 2016 del Grand Slam di Wimbledon non poteva iniziare meglio nella giornata d’apertura, con un...

Leggi tutto

Italicum, non può essere la panacea di …

29-06-2016

Nella storia dell’Italia unita – con l’eccezione della parentesi, tra luci ed ombre, che va dal 1996 al 2012 – il sistema politico-istituzionale del Paese non è mai stato caratterizzato...

Leggi tutto

Francia, contro la Loi travail chiusa a…

29-06-2016

Sono scesi ieri di nuovo in piazza i lavoratori francesi, in guerra contro la Loi Travail – conosciuta anche come Legge El Khomri, dal nome della ministra del lavoro Myriam...

Leggi tutto

ONU. Un seggio a metà per Italia e Oland…

29-06-2016

New York, 29 giugno – Dopo ormai cinque giorni di passione, di alti e bassi, di incertezza sul futuro nella quale la Brexit ha precipitato l’Unione Europea, un segnale di...

Leggi tutto

TERRORE A ISTANBUL

29-06-2016

I La sequenza di un’esplosione ripresa dalle telecamere di sicurezza l bilancio provvisorio dell’attentato di ieri sera, avvenuto poco prima delle 22, all’aeroporto internazionale di Istanbul, è di 41 morti e 239...

Leggi tutto

BREXIT. Juncker a Cameron: niente gioche…

28-06-2016

AAA, cercasi strategia comune per un divorzio che potrebbe non essere neppure consensuale. Il dopo-Brexit si annuncia complicato per la politica nel Vecchio Continente. Al vertice di Berlino, oggi e...

Leggi tutto

BREXIT. Corbyn pericolante, è ‘guerra ci…

28-06-2016

Che perdesse il posto il premier britannico, David Cameron, leader dei Tory, per aver voluto il referendum sull’appartenza all’Ue, era nelle cose. Che lo possa perdere però anche il leader...

Leggi tutto

Danilo Dolci, un lottatore non violento

28-06-2016

Il 28 giugno 2016 il “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” di Viterbo ha commemorato Danilo Dolci (Sesana, 28 giugno 1924 – Trappeto, 30 dicembre 1997)...

Leggi tutto

PRATICHE DI DIVORZIO

28-06-2016

AAA, cercasi strategia comune per un divorzio che potrebbe non essere neppure consensuale. Il dopo-Brexit si annuncia complicato per la politica nel Vecchio Continente. Al vertice di Berlino, oggi e...

Leggi tutto

Futurismo e Metafisica al Macro. Roma Po…

28-06-2016

Renato Mambor, Colosseo e farfalla, 1966, Smalto e acrilico su tela Dal 13 luglio al 27 novembre 2016 il MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma ospita la mostra ROMA POP CITY...

Leggi tutto

Il Passato e il futuro di una Repubblica

28-06-2016

Mondoperaio ha dedicato al 70° anniversario della fondazione della Repubblica un numero monografico, con i contributi di G. Amato, E. Galli della Loggia, S. Cassese, P. Pombeni, G. Sabbatucci, G...

Leggi tutto

MONDOPERAIO

Prev Next

Il marasma post Brexit

28-06-2016

Fra i tanti risvolti della Brexit mi soffermerei per un istante su quello culturale: sul rapporto cioè fra il Regno Unito e l’Europa “continentale”. Il mondo anglosassone, inglese e americano...

Leggi tutto

Cinque stelle e cinque caveat

22-06-2016

Dilagano i commenti ai risultati elettorali. Generalmente vanno in soccorso dei vincitori (compresi quelli degli sconfitti). Tutti comunque sono accurati, e molti condivisibili. Inutile quindi aggiungersi al coro. Più utile...

Leggi tutto

Il passato e il futuro di una repubblica

20-06-2016

Mondoperaio ha dedicato al 70° anniversario della fondazione della Repubblica un numero monografico, con i contributi di G. Amato, E. Galli della Loggia, S. Cassese, P. Pombeni, G. Sabbatucci, G...

Leggi tutto

Lupi solitari

17-06-2016

Il lupo solitario che ha assassinato Jo Cox  non era marocchino, e la sua jihad non mirava ad instaurare il Califfato. Semmai era un epigono di quel Breivik che cinque...

Leggi tutto

Equivoci a sinistra

15-06-2016

Può capitare a tutti di avere una sensazione o un cambiamento di umore o di vivere un’emozione senza riuscire a dare un nome o una definizione compiuta a tali stati...

Leggi tutto

Paolo Leon

14-06-2016

Leggo l’ampio necrologio su Repubblica che riguarda la scomparsa, a 81 anni, di Paolo Leon, nato a Venezia, ma economista formatosi a Roma alla scuola di Federico Caffè, considerato di...

Leggi tutto

RIFORMA DELLO STATO E ALTERNATIVA DELLA …

14-06-2016

Nella discussione che si sta svolgendo in questo sito sul referendum costituzionale di ottobre spesso vengono richiamati i “testi sacri” della battaglia che il Psi condusse per una “Grande Riforma”...

Leggi tutto

Davvero il Novecento ha salvato i centri…

10-06-2016

La parola d’ordine che gira oggi nel mondo dell’architettura è sempre più “il Novecento ha salvato i centri storici italiani, adesso bisogna salvare le periferie”. Da cui l’adesione di uomini politici...

Leggi tutto

Il cucchiaio di Totti

08-06-2016

“Il centrosinistra / è un grande governo / voluto da Nenni / e dal Padreterno”, stornellavano i militanti di Potere operaio nel ’68: i quali peraltro, sapendo che il Padreterno...

Leggi tutto

Un Gazebo non fa informazione

08-06-2016

Che la Rai sia diventata una specie di tv home made della Transinistria è ormai acclarato anche dai telespettatori più sciovinisti. La riprova all’Eurovision Song Contest, dove Insinna e Russo...

Leggi tutto

06-06-2016

COPERTINA: Copertina SOMMARIO: Sommario L’EDITORIALE: A. BENZONI, Guerra L’ARTICOLO: Speciale su Sigonella IN QUESTO NUMERO: Alberto Benzoni, TeddY O’Gormann-Scwartze, Paolo Becchi, Tommaso Nannicini, Giampiero Buonomo, Giuliano Cazzola, Gennaro Acquaviva, Antonio Badini, Sabino Cassese, Cesare Pinelli, Aldo Sandulli, Marco D’Alberti...

Leggi tutto

A  PROPOSITO  DEL  PURGATORIO

03-06-2016

Anni fa, una signora scrisse al cardinal Martini per fargli questa domanda: “in cielo potrò rivedere mio marito”? Cosa rispose il cardinale, non me lo ricordo; anche se me lo posso...

Leggi tutto

La questione costituzionale

01-06-2016

Paolo Pombeni, ne La questione costituzionale in Italia (Bologna: Il  Mulino, 2016), ripercorre il processo di formazione della Costituzione italiana all’epoca della Costituente e le sue trasformazioni successive. Nel tempo...

Leggi tutto

Perché “NO” alla riforma Renzi

31-05-2016

Alcuni temi di cui possono pascersi oggi molti esponenti del Psi erano presenti anche ai tempi della “Grande Riforma” impostata da Craxi. Dai ricordi dei molti dibattiti che allora si...

Leggi tutto

IL REFERENDUM COSTITUZIONALE, IL PLEBISC…

31-05-2016

Il rischio paventato da parte dei settori politici più avvertiti e dai commentatori più sereni di trasformare il referendum costituzionale di ottobre in un plebiscito su Matteo Renzi ogni giorno...

Leggi tutto

La coscienza protestante

27-05-2016

Papa Francesco accoglie l’invito a rivedere il ruolo delle donne nella chiesa cattolica, sulla base di ciò che avveniva fra i primi cristiani con la figura delle diacone. Intanto prosegue...

Leggi tutto

Perché votare a favore della riforma cos…

20-05-2016

Il direttore di Mondoperaio e molti collaboratori della rivista hanno diffuso un documento per sostenere il Sì nella prossima consultazione referendaria.  Di seguito il testo dell’appello ed il dibattito aperto...

Leggi tutto

Per la coesione culturale dell’Europa

17-05-2016

Nel numero di maggio dell’edizione cartacea della nostra rivista abbiamo pubblicato un dossier (“Europa sconnessa”) che dà conto del seminario promosso dal Gruppo europeo di Torino tenutosi nell’ambito del Prix...

Leggi tutto